Progetto Italia per i paesi nel bisogno

Progetto ItaliaLINEE GUIDA DEL PROGETTO ITALIA PER I PAESI NEL BISOGNO

Il “Progetto Italia per i Paesi nel bisogno” è nato con l'obiettivo di coordinare le attività di quattro Service Lions: “Acqua per la vita”, “SO.SAN.”, “I Lions Italiani con i bambini nel bisogno” e il “Centro di raccolta occhiali usati”, associazioni Lions, riconosciute o in via di riconoscimento dalla Sede centrale, e tutte impegnate, con ottimi e importanti risultati, in Burkina Faso.

Al Congresso Nazionale Lions di Torino del 2011, su proposta delle Onlus aderenti, è stato ufficializzato il cambio di denominazione del Progetto Italia in: “Progetto Italia per i Paesi nel bisogno” al fine di dare una risposta ai molti Paesi che chiedono aiuto. Dopo numerosi incontri succedutisi negli anni, queste associazioni di volontariato, coordinate dal Governatore 2011/2012 del Distretto 108Ia1 Lino Nardò, con delega al “Progetto Italia per i Paesi nel bisogno", per conseguire lo scopo primario di stabilire una collaborazione sinergica, finalizzata a sviluppare service di grande impatto a favore di qualsiasi Paese in stato di bisogno, hanno deciso di continuare questo progetto, nell'assoluta indipendenza delle proprie prerogative, garantendo di evitare:

  • la dispersione delle risorse
  • la sovrapposizione delle competenze
  • la confusione dei ruoli
  • le incomprensioni tra i partner, che spesso hanno causato ai Club disagio e disorientamento.

Inoltre, di agire in complementarietà, rispettando i rispettivi campi d’azione.
In particolare quattro di questi service hanno ad oggi aderito al progetto:

  • Acqua per la vita

    Avrà la prerogativa, per competenza, della formazione per la realizzazione di pozzi d’acqua, acquedotti, impianti di irrigazione ed impianti idrici in genere. Impianti per la produzione di energia fotovoltaica, eolica e da fonti rinnovabili in genere, per l’elettrificazione delle pompe d’acqua. Prospezioni geofisiche ed indagini idrogeologiche tecnicamente avanzate.

  • Centro Italiano raccolta occhiali usati
    Il suo campo è ben definito: raccolta, ricondizionamento, schedatura e consegna degli occhiali.

  • I Lions italiani con i bambini nel bisogno (per il Progetto “Tutti a scuola in Burkina Faso”)
    Punterà al miglioramento della condizione sociale, educativa, sanitaria ed alimentare dei bambini e delle comunità nelle quali essi vivono. Tale scopo viene raggiunto attraverso attività e programmi tesi a favorire l’accesso all'istruzione dei bambini ed in particolare delle bambine, affinché sia loro garantito almeno il compimento del ciclo di istruzione primaria mediante la realizzazione e/o il recupero di scuole ed istituzioni educative e attraverso attività di monitoraggio e manutenzione delle strutture realizzate. Attività di sostegno alla realizzazione degli obiettivi della Onlus sono i programmi di integrazione e formazione in campo sanitario ed alimentare a favore dei bambini e delle comunità in cui vivono. Le attività di sostegno possono riguardare anche la realizzazione di infrastrutture di servizio a sostegno delle scuole e/o delle comunità quali in via esemplificativa e non esaustiva pozzi, orti scolastici, programmi di formazione sanitaria – alimentare – professionale, attrezzaggio di laboratori artigianali per l’inserimento dei bambini e dei loro genitori nella vita economica della loro comunità, campagne di sensibilizzazione e di sostegno delle famiglie per aumentare la propensione alla frequenza delle attività scolastiche dei bambini.

  • SO.SAN. - Solidarietà Sanitaria Lions onlus
    Si occuperà esclusivamente di sanità, offrendo ai partner tutta la collaborazione e il sostegno possibile, nell’ambito delle proprie professionalità e delle proprie possibilità.

Le Onlus del “Progetto Italia per i Paesi nel bisogno” avranno così compiti e competenze ben precisi e definiti. Inoltre, per poter continuare a far parte del Progetto Italia, si dovranno attenere al corretto rispetto delle suddette linee guida. Il "progetto" non si configura come un nuovo service che si aggiunge ad altri, bensì come una nuova modalità di servire che, proprio attraverso il coordinamento, l'integrazione dell'attività in favore dei Paesi bisognosi tra i Club e le Onlus Lions, si ripromette di creare sinergie che valorizzino l'immagine meritoria del Lionismo italiano, attraverso il raggiungimento di obiettivi visibili, efficaci ed efficienti, con una metodologia operativa condivisa.

Il "progetto" è aperto a tutti i Lions e i Leo Club italiani che potranno, oltre che condividere e sostenere i progetti programmati dalle Onlus, proporne a loro volta. In chiusura, si precisa che i componenti del "Progetto Italia per i Paesi nel bisogno", si impegnano a rendere pubblici, in occasioni dei congressi nazionali, i loro statuti e i loro bilanci associativi.

Hanno approvato il presente accordo in occasione del Congresso Nazionale di Genova 2012:

  1. Acqua per la vita
  2. SO.SAN. - Solidarietà Sanitaria Lions onlus
  3. I Lions Italiani con i bambini nel bisogno
  4. Centro di raccolta occhiali usati